venerdì 14 novembre 2014

I tre libri che andrebbero letti alle medie....


Le opinioni di un prof si sa spesso non vengono ben accolte dagli studenti....soprattutto se si tratta di libri da leggere. I libri vengono visti dai ragazzi come un'imposizione da fare perché così ha detto la prof. Secondo me, un docente dovrebbe cercare di introdurre piccole gocce di curiosita' e sapere e poi il ragazzo dovrebbe scegliere autonomamente. Il piacere di leggere viene automaticamente e soprattutto trovare il proprio genere preferito è una strada ardentimentosa e complessa. In questa ottica quindi mi permetto di consigliare la lettura di tre libri, non necessariamente classici che possano accompagnare il ragazzo nel suo percorso di crescita e apprendimento.
In prima media, L'occhio del lupo di Daniel Pennac; in seconda Wonder di Raquel Jamillo e in terza L'amico ritrovato di Fred Ulhman.....ai posteri e agli studenti l'ardua sentenza....

3 commenti:

  1. Non conosco Wonder: andrò a recuperarlo! Bellissimi gli altri due

    RispondiElimina
  2. Ho letto i tre libri e GRAZIE alla Prof.ssa ho preso 8! :)

    RispondiElimina
  3. Riguardo ai tre libri consigliati, noi in seconda media abbiamo letto Wonder. Un libro meraviglioso come dice il titolo che ha un significato profondo e una storia incredibile.La frase che subito colpisce dietro il libro è:"non giudicare un libro dalla copertina e quindi una persona dalla faccia.Una storia memorabile, come scrive Kirkus Review of Books, una trama avvincente con un finale mozzafiato che però non posso svelare. Per chi non l'ha mai letto lo consiglio vivamente ...insomma è stato anche per oltre QUARANTA settimane nella classifica Best Seller del New York Times!! Penso ,inoltre, che sia uno dei libri dei quali non mi dimenticherò mai ciò che ci vuole trasmettere cioè che siamo tutti delle creature perfettamente imperfette. Il mio voto da uno a 10 è 10 e lode.
    Aurora, alessandria

    RispondiElimina