domenica 16 novembre 2014

Incontro con Bruno Tognolini

Due settimane fa la nostra prof ha invitato lo scrittore Bruno Tognolini nella nostra classe per parlarci dei suoi libri e di filastrocche. 
A me piace sempre quando vedo e parlo con gli autori dei libri che leggo perché mi sembrano più vivi. 
Quando Bruno Tognolini è entrato nell’aula magna mi è subito piaciuto. Sembra un folletto. Piccolo di statura con una gran testa di capelli ricci e la barba. Si vede che gli piacciono i bambini e i ragazzi perché sorride sempre. 
Ha iniziato il suo intervento leggendo alcune filastrocche tratte dal suo libro Rime di rabbia che a me piace tantissimo perché parla di problemi vicini a noi ragazzi come il bullismo, i primi amori e l’emarginazione. Tognolini ha letto tante filastrocche e, mentre leggeva, batteva il piede per terra per tenere il ritmo così anch’io, adesso, quando le leggo tengo il ritmo battendo i piedi….
La filastrocca che mi ha colpito di più è Rima del branco perché è quello che succede nell’intervallo a scuola. Quando suona la campanella nel corridoio si formano i soliti gruppetti e se uno non fa parte di quel gruppo viene escluso. Io spesso vengo esclusa o mi prendono in giro perché sono un po’ cicciottella ma dopo aver letto queste filastrocche ho capito che devo sempre subire ma rispondere per le rime…
Tognolini ha concluso il suo intervento dicendo che noi ragazzi dobbiamo leggere libri e mangiare storie perché le storie aiutano a crescere…
Qui sotto ho inserito la mia rima preferita

RIMA DEL BRANCO

Voi ridete, bisbigliate
Quando arrivo ve ne andate
Io son solo, sono stanco
Ma voi siete solo un branco
Siete un gregge scemo e duro
Quando arriverà il leopardo del futuro
Io da solo scapperò
E voi in branco no 

4 commenti:

  1. A me piace tanto questo autore perchè ti fa riflettere sulla vita, sulla scuola, sui problemi di noi ragazzi. Io oltre a Rime di Rabbia ho letto anche Rime Raminghe e la filastrocca che mi è piaciuta di più è questa:
    Filastrocce sull'educazione

    Se mi insegni, io lo imparo
    Se mi parli, mi è più chiaro
    Se lo fai, mi entra in testa
    Se con me tu impari, resta

    La dedico a tutti i maestri e i professori del mondo.

    JackFrost

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' proprio una bella filastrocca, grazie di averla voluta condividere, JackFrost

      Elimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Scusate ma ho sbagliato e ho cancellato il commento......dicevo grazie e proponeva a JackFrost visto il nickname di fare una bella recensione sul film Le cinque leggende...

    RispondiElimina