lunedì 17 novembre 2014

Qui Orta...


Abbiamo resistito fino a che abbiamo potuto.
Venerdì abbiamo fatto lezione con il cortile allagato, scherzando sul fatto che era colpa del nuovo progetto di acquagym a scuola e che la nostra didattica includente prevedeva lezioni anche per papere e pesci persici.
Ieri l'unico mezzo adatto per spostarsi ad Orta era quello che potete vedere nella fotografia qui sopra. Da questa notte sono riprese le piogge, sia pure con intensità minore rispetto ai giorni scorsi.
Ale2002 mi conferma che nell'ultimo grande alluvione che si ricordi, nel 1989, l'acqua non era salita così tanto.

Nella zona del Lago d'Orta ci sono stati quasi ovunque allagamenti, mentre le colline sono state colpite da frane e smottamenti. Molte case hanno dovuto essere evacuate, ma al momento, per lo meno, non abbiamo notizie di dispersi o di feriti gravi.

Le lezioni dovrebbero riprendere mercoledì.

Il cortile della scuola venerdì
La piazza principale di Orta domenica




2 commenti:

  1. Vi invidiamo un po'....perché noi siamo aperti....ma vi siamo vicini con il cuore......
    i ragazzi di II

    RispondiElimina
  2. ci voleva un po' di riposo haha
    ala2002

    RispondiElimina